I cookie ci aiutano a offrire servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. Ulteriori informazioni

Avviso per la ricerca di un operatore economico per la programmazione di attività estive nella Fortezza Medicea

Stampa
Scritto da Anna Padelletti

Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata

AVVISO PER LA RICERCA DI UN OPERATORE ECONOMICO PER LA PROGRAMMAZIONE DI ATTIVITA’ ESTIVE DI INTRATTENIMENTO NELLA FORTEZZA MEDICEA

Il Comune con avviso esplorativo è alla ricerca di un operatore economico interessato alla programmazione di attività estive di intrattenimento musicale, culturale, sportivo ed enogastronomico nella Fortezza Medicea di Siena.

Lo scopo è quello di incrementare l’offerta di attività di spettacolo dal vivo per arricchire l’estate in città. Lo storico spazio sarà concesso dal 2 giugno all’11 ottobre 2020, periodo nel quale dovrà realizzarsi il calendario delle attività, e per lo stesso periodo anche nel 2021, con possibilità di proroga di un ulteriore anno qualora non venga espressa volontà diversa entro gennaio 2022.

La programmazione, approvata annualmente dall’amministrazione, dovrà comprendere almeno 8 concerti o spettacoli di rilevanza nazionale o internazionale per ogni stagione.

Il Comune, inoltre, si riserverà la facoltà di utilizzare lo spazio per almeno 15 giorni all’anno nei quali potrà organizzare iniziative in autonomia con soggetti diversi rispetto al sottoscrittore della convenzione e per altri eventi come fiere e mercati.

Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 del prossimo 26 febbraio esclusivamente a mezzo posta elettronica PEC all’indirizzo: comune.siena@postacert.toscana.it specificando nell’oggetto: Avviso bando eventi estivi Fortezza Medicea Siena. La documentazione inviata dovrà essere esclusivamente in formato PDF.

Per scaricare la modulistica, visitare il sito del Comune di Siena.

Per eventuali informazioni e chiarimenti in merito alla domanda scrivere a: direzione.turismo.commercio@comune.siena.it.

Corona virus. Trasmissione Circolare del Ministero della Salute

Stampa
Scritto da Anna Padelletti

Risultato immagini per emoji mascherina

Indicazioni per la gestione degli studenti e dei docenti di ritorno o in partenza verso aree affette della Cina.

 

Circolare

REGISTRO UFFICIALE

Concorso “Logo Caselli School Band”

Stampa
Scritto da Anna Padelletti

download

Concorso “Logo Caselli School Band”
Vince il concorso interno ‘Disegna il logo del Caselli Band’ la studentessa Megi Lata di 2E con un marchio costituito da un teschietto/diavoletto con occhi formati da bacchette da tamburo e coda terminante con nota musicale. Ecco il motivo della scelta da parte della giuria composta dagli insegnanti di grafica: l’icona ben rappresenta l’identità creativa del Caselli, la natura ribelle, ironica, speciale e dinamica degli studenti e del corpo insegnante di cui è formata la band. Il teschio è un simbolo usato sia in Occidente che in Oriente, è abbondantemente usato anche in America Latina e ha vari significati, ecco che diventa un interessante contenitore “cross-over” di culture diverse. Il teschietto di Megi quindi, con la scritta fatta a mano, fresca e libera, è congeniale a diventare la mascotte dell’eterogenea band di studenti e prof che si sperimentano musicisti, cantanti e ballerini, mettendo in atto una inedita “fusion in-progress”: esperienza d’espressione e inclusione che va aldilà dei banchi e cattedre scolastiche.

Prof.ssa Chiara Guarducci

Settimana della Memoria. Ricordare al Cinema!

Stampa
Scritto da Anna Padelletti

download

Settimana della Memoria.

Ricordare al Cinema!
Ricordare vedendo materializzarsi e costruirsi l’ingiustizia, l’inganno, in una bolgia di fraudolenti mentitori al servizio dell’odio.
Pochi titoli giornalistici sono rimasti nella storia come il “J’accuse…!” di Emile Zola, pubblicato sulle pagine de “L’Aurore” il 13 gennaio 1898.
E Polanski, nel suo L’ufficiale e la spia, con minuziosa attenzione di particolari, narra le vicende dell’Affare Dreyfus, uno scandalo, una vergogna, in una Francia agli albori del XX secolo, pervasa da un sentimento xenofobo e anti-semita.

Ricordare e vedere, non guardare. Vedere ciò che può sembrare altro, sembrare celato.

Oggi, giovedì 30 Gennaio. Cinema Metropolitan, visione de L’Ufficiale e la Spia. Giornata di cittadinanza attiva e di sensibilizzazione per le classi 4e e 5e del “Caselli”.
Una giornata di memoria storica e di memoria morale.
A loro, ai nostri ragazzi, chiediamo di vedere.

Coordinatore dell’attività di ASL, Prof. Giacomo Vigni

"Futurismo": mostra a Palazzo Blu

Stampa
Scritto da Anna Padelletti

download

Gli alunni del Corso di Grafica (classi 2EP-3EP - 4EP - 5EP), venerdi 24 gennaio a Pisa per "Futurismo": mostra a Palazzo Blu, organizzata da Fondazione Palazzo Blu insieme con MondoMostre, con il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Pisa.

Una bella giornata, artistica nei volti e nelle emozioni, nell'entusiasmo per un evento importante e per il piacere di stare insieme e di condividere la magia del viaggio e della conoscenza; del viaggio e dell'istruzione; del viaggio e della consapevolezza.

Arte/Scuola/Movimento

Docenti Referenti dell'attività
Proff. Celeghin Silvia - Gagliano martina - Lensini Andrea - Nolfi Domenico

"G.Caselli" by Giovanni S. & Anna P.

Copyright 2011 www.istitutoprofessionalecaselli.it. Custom Footer text
Joomla Templates by Wordpress themes free